DFDS logo

Aggiornamento DFDS: merci pericolose - problemi frequenti e possibili soluzioni

Avviso importante

Alcune disposizioni ed esenzioni del codice ADR sono diverse rispetto a quelle indicate nel codice IMDG. Alcuni esempi rilevanti di tali discrepanze sono: requisiti per i punti di infiammabilità, dichiarazioni di merci trasportate in quantità limitate, nomi tecnici necessari per gli inquinanti marini, certificati di carico del container/veicolo e differenze tra i numeri UN, in particolare riguardanti acidi e alcali. È importante notare che nel caso di trasporto di merci pericolose via mare il codice IMDG è prevalente rispetto al codice ADR.

Negli untimi mesi è venuto alla luce un aumento dei rifiuti di imbarco di merci pericolose.

Per questo motivo abbiamo preparato la tabella qui sotto, che indica alcuni dei problemi più frequenti che si verificano al momento dell'arrivo al porto, illustrando i requisiti del codice IMDG e le possibili soluzioni:

Lavoriamo a stretto contatto con la MCA, agenzia esecutiva del Ministero dei Trasporti. Condividiamo le informazioni di conformità e di non conformità con la MCA, collaborando per migliorare la sicurezza sul mare e sulle aree costiere. La MCA inoltre ci assiste offrendo supporto ai nostri clienti, per garantire che i carichi pericolosi siano imbarcati sempre in condizioni di sicurezza.

Per maggiori informazioni e per assistenza, visitate la pagina https://www.gov.uk/government/organisations/maritime-and-coastguard-agen...

Certificato di Carico del container/veicolo non completato

Le informazioni minime necessarie sul Certificato di Carico sono nome, data e firma. La compilazione è a carico della persona che ha imballato e caricato le merci nel veicolo.

Il Certificato di Carico del container/veicolo deve essere completato dalla persona responsabile del carico delle merci sul veicolo.

Dichiarazione non completa

Le informazioni minime necessarie sulla Dichiarazione del Trasportatore sono data e firma. La compilazione è a carico della persona che ha completato il DGN (nota merci pericolose).

Il mittente è responsabile della correttezza delle informazioni fornite sul DGN, e deve completare e firmare la Dichiarazione.

Punto di infiammabilità troppo basso per il PGIII

Il Packing Group III ha normalmente un punto di infiammabilità minimo di 23°C. Tuttavia, se la viscosità del prodotto rispetta i requisiti indicati dal codice IMDG 2.3.2.2, possiamo accettare un punto di infiammabilità inferiore a 23°C.

Se le merci rispettano i requisiti di IMDG 2.3.2.2, il DGN deve indicare "in conformità con IMDG 2.3.2.2". In questo caso, possiamo accettare carichi con un punto di infiammabilità inferiore a 23°.

Se il DGN non indica la dichiarazione suddetta, oppure se il prodotto non rispetta i requisiti indicati in IMDG 2.3.2.2, il carico sarà rifiutato.

Un peso per diversi numeri UN

Ogni Numero UN, Packing Group e Denominazione Merce devono indicare pesi e informazioni di imballaggio separate.

È importante che ogni Denominazione Merce, Numero UN e Packing Group indichino il loro peso e informazioni di imballaggio. Se queste indicazioni dovessero mancare, il carico sarà rifiutato.

Mancanza di DGN (nota merci pericolose)

A meno che il prodotto non sia esente dal codice IMDG, tutte le merci pericolose devono essere corredate di un DGN compilato e firmato e di un Certificato di Imballaggio del container/veicolo, conformi con il Capitolo 5.4 del codice IMDG.

Se non è possibile stabilire che il prodotto trasportato non è pericoloso, il carico sarà rifiutato fino alla presentazione di un DGN debitamente compilato.

Informazioni necessarie mancanti sul DGN

Tutte le merci pericolose devono essere corredate del numero minimo di informazioni richieste, come indicato dal codice IMDG 5.4.1.4. Queste includono:

  • Numero UN
  • Denominazione Merce (integrata con il corretto nome tecnico del prodotto quando necessario)
  • Classe primaria (inclusa la suddivisione*)
  • Qualsiasi sottorischio/i
  • Packing Group*
  • Nome tecnico*
  • Informazioni su imballaggio e peso

*se applicabile.

In caso di mancanza di una o più informazioni richieste, il carico sarà rifiutato. L'approvazione all'imbarco sarà concessa solamente se in presenza di un DGN debitamente compilato.

Imbarco di Classe 1.4 in unità di trasporto chiuse

I trasporti di merci di Classe 1.4 variano in base al modo in cui devono essere trasportate, in particolare per quanto riguarda le Classi 1.4C, 1.4G e 1.4D; devono essere trasportate in un'unità chiusa di trasporto, e sono limitate a 10kg per imbarcazione.

È necessario compilare un modulo CTU (Unità chiusa di trasporto) prima dell'imbarco.

Ci auguriamo che questa guida potrà essere d'aiuto a voi e ai vostri clienti quando dovrete organizzare la spedizione di merci pericolose. Speriamo inoltre che sia utile per ridurre i rifiuti all'imbarco una volta giunti al porto.

Ufficio Prenotazioni Merci DFDS

Per maggiori informazioni, date un'occhiata alla nostra guida ADR oppure parlate con il nostro team di assistenza clienti.

17 Luglio 2019

Cerca e Prenota

Dom, 18 Ago 2019
Lun, 19 Ago 2019
Hai bisogno di aiuto?