Guida al rizzaggio di veicoli e carichi sui traghetti

IMPORTANT TRAVEL UPDATES

Durante condizioni climatiche difficili, i veicoli e il carico devono sopportare movimenti estremi. Per evitare che il carico scivoli e si rovesci dal rimorchio, tutto il carico deve essere fissato alla base del rimorchio. La cosa più importante è assicurarsi che le merci trasportate siano posizionate in modo corretto e fissate seguendo le istruzioni indicate dall'operatore con il quale si sta viaggiando.

Lista di controllo per rizzare il carico

  • Il carico all'interno del rimorchio del TIR deve essere fissato alla base del rimorchio stesso
  • Tutti gli autoarticolati, camion e rimorchi devono essere dotati di sufficienti punti di ancoraggio
  • I teloni devono essere chiusi prima della partenza
  • Imbracature e cavi tensionatori devono essere controllati dal conducente prima di allontanarsi dal rimorchio
  • I rimorchi non accompagnati devono utilizzare un cavalletto e un supporto apposito, poiché i piedi metallici di appoggio non sono in grado di reggere la pressione di carico e rimorchio in condizioni di navigazione
Peso lordo veicoloN. minimo di anelli di fissaggio per lato
3.5t ≤ GVM ≤ 20t2
20t < GVM ≤ 30t3
30t < GVM ≤ 40t4

Punti di fissaggio accettati

acceptable lashing points diagram

Cavallettotrestle pointI piedi di appoggio non sono in grado di reggere la pressione di carico e rimorchio in condizioni di navigazione. Viene utilizzato un cavalletto piazzato sotto il rimorchio, in modo che i piedi non si appoggino al ponte della nave. Il cavalletto è composto da una lastra di acciaio saldata lungo il fondo del rimorchio.
Punti di ancoraggiolashing pointsPer evitare che il veicolo si muova durante la navigazione, il rimorchio è bloccato mediante catene. Tutte le unità non accompagnate devono essere dotate di 8 anelli di ancoraggio per evitare movimenti del veicolo.

acceptable lashing points

Disposizioni degli operatori

Per quanto le regole imposte dagli operatori siano generalmente simili tra loro, essendo basate sulle norme internazionali che regolano la sicurezza dei trasporti marittimi, queste regole possono variare sotto certi aspetti, quali il modo di fissare il veicolo oppure i requisiti dei punti di ancoraggio:

Stena Line

I traghetti Stena Line richiedono di applicare le raccomandazioni indicate nel Codice CSS (Codice di sicurezza per lo stivaggio e il rizzaggio del carico), che richiede la presenza di almeno quattro supporti di fissaggio per ogni lato del veicolo. Ciò garantisce che il carico e il fissaggio al ponte siano effettuati in modo adeguato per il trasporto marittimo.

Polferries

I semirimorchi devono essere equipaggiati con anelli certificati per il trasporto marittimo, oppure di fori applicati in fabbrica per i ganci delle cinghie di fissaggio. Nel caso questi non fossero presenti, l'operatore sarebbe costretto ad applicare carichi alla struttura del semirimorchio, con il tangibile rischio di danneggiarne l'integrità.

Unity Line

Il carico deve essere distribuito uniformemente all'interno del semirimorchio, che deve essere equipaggato di ganci per il fissaggio; il resto dell'operazione è effettuato dall'equipaggio. L'altezza massima permessa del semirimorchio è di 4,2m.

TT Line

Sono permessi solo veicoli con ancoraggio. La regola non si applica solamente ai carichi pericolosi. Il rizzaggio del carico indipendentemente dalle condizioni del mare garantisce la massima sicurezza del traghetto.

Dubbi sui requisiti per il rizzaggio e per i punti di ancoraggio? Parla con il nostro team di assistenza clienti via chat live, scrivici un'email oppure chiamaci al numero +44 (0) 1772 368244.